Dichiarazione di Donald Trump dopo le assoluzione dal processo farsa che lo ha visto imputato

Dichiarazione di Donald Trump dopo le assoluzione dal processo farsa che lo ha visto imputato.

"È un triste commento ai nostri tempi che a un partito politico in America venga concesso un pass gratuito per denigrare lo Stato di diritto, diffamare le forze dell'ordine, incoraggiare le orde, giustificare i rivoltosi e trasformare la giustizia in uno strumento di vendetta politica e perseguitare, mettere su una lista nera , cancellare e tacitare tutte le persone e i punti di vista con cui non sono d'accordo. Sono sempre stato, e sempre sarò, un sostenitore dello Stato di diritto, degli eroi delle forze dell'ordine e del diritto degli americani di potere discutere pacificamente e onorevolmente le questioni del giorno senza malizia e senza odio.

Questa è stata l'ennesima fase della più grande caccia alle streghe nella storia del nostro Paese. Nessun presidente ha mai vissuto una cosa del genere, che continua perché i nostri avversari non possono dimenticare i quasi 75 milioni di persone, il numero più alto mai registrato per un presidente in carica, che ci hanno votato solo pochi mesi fa.

Il nostro storico, patriottico e bellissimo movimento "Make America Great Again" è appena all'inizio. Nei mesi a venire ho molto da condividere con voi e non vedo l'ora di continuare il nostro incredibile viaggio insieme".

Commenti